Matrimonio Giulia e Sebastian

Giulia e Sebastian sono due ragazzi fantastici, molto solari e positivi, lavoratori instancabili e davvero genuini. Dai colloqui pre-matrimoniali che ho avuto con loro mi è stato chiaro fin da subito che sarebbe stata una giornata tosta… mi sbagliavo: è stata una giornata DECISAMENTE tosta!

Tutto è iniziato a casa della mamma della sposa per la vestizione, per poi passare di gran carriera a casa dello sposo per altrettanta vestizione. Avendo lasciato la macchina a casa degli sposi, da quel momento sono stato la loro ombra invisibile ma costante.

Rendez-vous presso la chiesa Santa Maria Goretti di Mestre (VE) per la cerimonia, con annesse foto di gruppo. E una volta terminati gli scatti di rito fuori dalla chiesa? Tutti al ricevimento. Sì, gli invitati… ma gli sposi? Volevano tutti i costi portarmi con loro per degli scatti informali, oserei dire “sopra le righe”, e così fu: prima tappa Forte Marghera (VE), con tanto di spritz in mezzo alla gente comune che si godeva un piacevolissimo sabato mattina primaverile in un contesto davvero caratteristico!

Dopodiché, non contenti, abbiamo fatto tappa presso il Bar Breda, un bar gestito da cinesi nel bel mezzo della zona industriale di Marghera (VE) gremito di operai di Fincantieri. SPET-TA-CO-LO!!

Finalmente abbiamo raggiunto gli invitati al Bocon Divino di Camposampiero (PD), per un lungo ricevimento immerso in una location davvero suggestiva, con prati, canali, salici piangenti, e poi ottime pietanze, musica, balli, giochi, e un numero infinito di brindisi, e un numero altrettanto imprecisato di scatti rubati e non, fino al tramonto!

Poteva concludersi così, con una certa stanchezza fisica che si faceva sentire da tutti, nessuno escluso. Ma vuoi mettere noleggiare un pulmino che carica una ventina di personaggi alla volta di una bacarata a Venezia? Detto fatto: arrivo a Piazzale Roma per spostarsi poi a piedi nel Sestiere di Cannaregio, tra un bacaro e l’altro, fino a quando il fisico di tutti i presenti non ha iniziato a dare evidenti segni di cedimento.

Decisamente soddisfatto e altrettanto sfinito, potevo ben dire di aver affrontato il matrimonio più lungo ed estenuante di tutta la mia vita (almeno fino ad ora) con 17 ore di reportage fotografico.

“Andrea è stata una rivelazione!

Di sicuro contattare Andrea è stata una delle mosse vincenti del nostro matrimonio. La nostra giornata è stata praticamente perfetta e siamo, ad oggi tutt’ ora convinti, che gran parte del merito sia da attribuire a lui!

Professionista, sincero ed affabile, ha immortalato – col suo stile inconfondibile – tutto l’evento, da mattina a notte inoltrata, sempre sul pezzo, gentile e coinvolgente con tutti gli ospiti.

Non possiamo che raccomandare caldamente questo “personaggio” concentrato di energia e capacità!”

Giulia e Sebastian

PS. “Ho ricevuto più complimenti per il fotografo che per il vestito… e avevo un gran bel vestito!!”